Il Sismondi-Pacinotti e il Liceo Berlinghieri all’Incontro sul Piano Strategico della Cultura

Lo scorso 12 dicembre gli alunni delle classi 2ABSC, 3ASC, 3ABL, 4ABL, 5APM e 5ABL del Liceo Artistico Berlinghieri e dell’Istituto Sismondi-Pacinotti si sono recati al Teatro Pacini di Pescia per partecipare all’iniziativa "Il Piano strategico della cultura della Città di Pescia: un percorso che procede", e per visitare l’esposizione delle opere di Sara Bartolini, in arte Bartó.

Al Teatro Pacini, i nostri studenti hanno avuto la preziosa possibilità di partecipare ai lavori del Piano Strategico della cultura e di ascoltare i numerosi interventi legati alle strategie complessive del marketing del Comune di Pescia: il Patrimonio pubblico, diocesano e privato, si è messo a sistema per offrire ai giovani, le occasioni per un turismo di qualità e cultura che li vede protagonisti.

Il vescovo della nostra diocesi, Mons. Roberto Filippini, ha parlato dell’opera di Raffaello, la famosa “Madonna del Baldacchino” che sarà ospitata nella Cattedrale di Pescia da aprile 2023.

Il Sindaco di Pescia, Oreste Giurlani, ha ringraziato il nostro Istituto per la sua presenza costante nelle numerose iniziative legate al Comune e al territorio, ringraziando i docenti e gli studenti per la partecipazione attiva di tutti gli indirizzi della nostra scuola in svariati ambiti progettuali.

La prof.ssa Elisa Andreucci ha parlato a nome della nostra Dirigente Scolastica della presenza del nostro Istituto sul territorio, sottolineando il fruttuoso scambio di professionalità e occasioni di incontro fra i nostri allievi e le numerose proposte che il territorio offre in termini di cultura, turismo, accoglienza e formazione.

Durante la mattinata al teatro, i nostri allievi hanno potuto ammirare le opere di Sara Bartolini (in arte Bartò), un ex-allieva del nostro Istituto, diplomatasi nel 2006, all’indirizzo Grafico Pubblicitario. Dopo il diploma, Sara si è dedicata alla sua carriera artistica, perfezionandosi nell’uso di materiali come olio, acrilico e cera. All’ingresso del teatro Pacini erano esposte alcune opere di questa giovane artista che, intervistata, ha invitato i nostri ragazzi a seguire le loro inclinazioni e a impegnarsi per realizzare i loro sogni.

Dieci allievi della classe 3ASC hanno fatto accoglienza al teatro e durante l’evento.

La nostra Dirigente Scolastica prof.ssa Oria Mechelli ringrazia tutti i docenti accompagnatori che con la loro disponibilità hanno permesso ai nostri ragazzi non solo di approfondire la conoscenza per l’Arte, ma anche e soprattutto di prendere parte a un importante evento legato alle strategie di rilancio del territorio che ospita la nostra Istituzione scolastica.