Ultima modifica: 11 Giugno 2019
I.S.I.S. Sismondi-Pacinotti - Lic. Berlinghieri - Ist. Tecn. Ferrari > News > PREMIAZIONE DEL CONCORSO DEDICATO A MASSIMO MASSIMI

PREMIAZIONE DEL CONCORSO DEDICATO A MASSIMO MASSIMI

Sabato 8 giugno si è svolta presso l’auditorium dell nostro Istituto, la premiazione del Concorso di grafica della Massimo Massimi Onlus.
Il Concorso, indetto in ricordo di Massimo Massimi, amatissimo ex-allievo della nostra scuola scomparso nell’ottobre del 2014 in un tragico incidente stradale, intende coinvolgere gli studenti in un processo di riflessione e di approfondimento su tematiche relative alla sicurezza e l’educazione stradale.
La Commissione giudicatrice ha decretato che il lavoro di Noemi Riccioni di 3AL ha vinto il primo premio, quello di Rita Znida di 5APM si è meritato il secondo e che l’elaborato di GIada Bartolini di 3AL è risultato terzo.
Grazie a tutti gli alunni che hanno partecipato al Concorso.
Un grazie particolare alle numerose autorità presenti alla premiazione: al vescovo della Diocedi di Pescia, Mons. Roberto Filippini, a Riccardo Franchi, Sindaco di Uzzano, a Guja Guidi, vice-sindaco di Pescia, al tenente Giuseppe Vignola, comandante del Norm della Compagnia Carabinieri di Montecatini Terme, al Maresciallo Maggiore Francesco Marraccini comandante della stazione dei Carabinieri di Pescia, a Pietro Marini, Presidente dell ANC Pescia- Collodi, a Massimiliano Cecchi, del Direttivo della Massimo Massimi Onlus, e ai docenti Giorgio Ercolini e Francesco Iadarola, referenti del progetto per il nostro Istituto.
Il ringraziamento più sentito è per Massimiliano Massimi, padre di Massimo, uomo conosciuto per la sua grande umanità, appartenente all’Arma dei Carabinieri, il quale ha speso una vita per combattere il crimine e che ha deciso di fondare un’Associazione che porta il nome del figlio.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi