Ultima modifica: 8 Giugno 2019
I.S.I.S. Sismondi-Pacinotti - Lic. Berlinghieri - Ist. Tecn. Ferrari > News > Le nuove tecnologie al servizio dell’inclusione

Le nuove tecnologie al servizio dell’inclusione

Si è da poco concluso il laboratorio di “Alfabetizzazione informatica”, al quale hanno partecipato gli alunni Fioravanti Franco 1AL, Ficini Alessio 1ASS, Comsea Rares 1BSC, Giani Alisea 1ASS, Cau Giulia 2APM, Kaza Danjela 4BSS per il Livello base e gli alunni Ungureanu Claudia 4BSS, Pirrello Martina 4BSS, Capenti Elisa 4BSS, Cenci Erik 4ASS, Giannone Giacomo 5ASS, Paoli Marta 5APM e Zaiani Wael 1ASC per il Livello avanzato.
A partire dal mese di Gennaio 2019, il percorso si è svolto all’interno di uno dei Laboratori della sede centrale del Sismondi, in cui gli alunni hanno avuto a disposizione, oltre alla connessione a internet della scuola, le seguenti apparecchiature informatiche: 5 postazioni PC multimediali, una tastiera facilitata con tasti maggiorati e una stampante.
I docenti responsabili del progetto, la prof.ssa Lorella Buralli e il prof. Sebastiano Maritato, hanno impostato il laboratorio in modo da consentire agli alunni di acquisire un approccio più consapevole e responsabile nell’uso delle nuove tecnologie. In particolare, dopo una prima fase teorica sui concetti base delle TIC, il laboratorio è stato calibrato sulle esigenze sia didattiche che “professionali future” degli alunni coinvolti. Questi ultimi, oltre ad apprendere l’utilizzo di nuovi programmi per la produzione di mappe concettuali e mentali (es. Cmap Tools) e app per la scansione di appunti (CamScanner), hanno perfezionato la conoscenza di alcuni programmi del pacchetto Office, in particolare PowerPoint, che è stato utilizzato per la realizzazione di presentazioni su argomenti delle diverse discipline di studio da esporre alla propria classe. Le ultime lezioni del laboratorio si sono concentrate sull’utilizzo responsabile dei social network e nello specifico su come impostare la privacy in essi.
I docenti responsabili hanno riscontrato un particolare interesse da parte dei partecipanti, una buona collaborazione tra pari durante le esercitazioni e anche un aumento della motivazione allo studio di alcune discipline




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi