Ultima modifica: 15 Ottobre 2019
I.S.I.S. Sismondi-Pacinotti - Lic. Berlinghieri - Ist. Tecn. Ferrari > News > I NOSTRI STUDENTI PROTAGONISTI DELL’APPRENDIMENTO DIGITALE

I NOSTRI STUDENTI PROTAGONISTI DELL’APPRENDIMENTO DIGITALE

Braian Crini, Daniele Nardi, Daniel Betti e Marco Fastidio di 5DMA; Nicola Matteelli e Marian Otel di 4CMA; Jonathan Soavi, Andrea Banti, Mattia Botrini, Niccolò Di Vita, Thomas Palumbo e Salvatore Gravante di 3CMA: ecco i nomi dei nostri studenti che si sono recati a Prato in occasione della Giornata regionale “Apprendimento Digitale” 2019.
La fruttuosa collaborazione che da anni lega il nostro Istituto con l’ISIS Margaritone di Arezzo, e in particolare con il prof. Andrea Scatizzi, ha portato i nostri ragazzi a presentare la loro esperienza di Robotica Educativa con il robot NAO, sabato 12 ottobre scorso all’evento organizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale Toscana, in occasione della IV edizione della Settimana Nazionale della Dislessia.

Guidati dai docenti Alessandro Maltinti, Andrea Aldini e Paolo Pescini i nostri allievi del Pacinotti hanno infatti messo a frutto la loro competenza nell’ambito della Robotica Educativa durante il laboratorio di didattica inclusiva dal titolo “Robotica Creativa”, che li ha visti ancora una volta protagonisti nel campo a loro ben noto della programmazione del robot NAO.

“La giornata dedicata allo sviluppo e all’utilizzo delle tecnologie digitali a favore di una didattica inclusiva è stata assai proficua – afferma il prof. Pescini, da sempre in prima linea nella progettualità relativa alla Robotica Educativa – i nostri ragazzi si sono distinti per serietà e impegno, dimostrando che la robotica può essere messa a servizio dei bisogni degli alunni più fragili”.

Il Dirigente Scolastico Tiziano Nincheri, che ha sostenuto i nostri studenti con una visita a Prato alla Giornata regionale “Apprendimento Digitale”, si congratula per il lavoro che gli studenti stanno svolgendo al fine di approfondire l’utilizzo delle tecnologie digitali per l’apprendimento, e ringrazia i docenti coinvolti per la dedizione che mettono nel proporre e realizzare progetti didattici inclusivi.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi